Cos’ è il Recovery Fund e cosa non va dell’EMS? Qui vedremo tutti questi aspetti in modo più esauriente. Il Recovey Found è un meccanismo europeo che instituisce un fondo per la ripresa dei paesi dell’UE. Lo approva il consiglio straordinario dell’UE. Come funziona il Recovery Found? L’Ue, per finanziare la ripresa, assumerà prestiti sui mercati finanziari a costi più favorevoli rispetto a molti Stati membri e ridistribuirà gli importi. Inoltre, incrementerà il suo bilancio per un ammontare pari a 750 miliardi di euro, di cui 390 di contributi a fondo perduto e 360 di prestiti.

Il recovery found punta a garantire a tutti gli stati membri una ripresa delle loro economie, commisurata all’entità dello shock (covid-19). Non tutti gli stati membri affrontano il futuro con le stesse prospettive di crescita economica. Per questo motivo, il piano è funzionale a mitigare il rischio che questa crisi comporta: ovvero la disparità di welfare in tutta l’UE.

I criteri del recovey found

Recovery found

In più, il fondo di ripresa deve rispondere a tre criteri fondamentali, perché funzioni:

  • efficienza, che garantirebbe un uso adeguato e proporzionato dei fondi pubblici;
  • solidarietà, che metterebbe a disposizione i fondi a chi più ne ha bisogno;
  • equilibrio, che limiterebbe i rischi derivanti da comportamenti opportunistici da parte degli Stati membri.

Inoltre, il recovery found deve garantire che l’uso dei fondi sia funzionale a sostenere progetti di ripresa delle economie europee. Poi, questo piano si colloca in una strategia europea di medio e lungo periodo, tale da essere sostenuta dal bilancio dell’UE.

Obiettivo del recovery found

Qual è l’obiettivo del recovery found? Questo piano punta a favorire la crescita di ogni stato membro dell’UE, post pandemia. Poi, questa crescita deve essere garantita da condizioni di finanziamento adeguate agli Stati membri. Inoltre, deve consentire il finanziamento a progetti strutturali, in linea con le esigenze strategiche dell’UE. In più, il recovey found deve permettere l’acquisto di titoli di debito pubblico, per finanziare la ripresa dei paesi, soggetti a maggiori tensioni fiscali. Inoltre, attraverso il Recovery found, la crescita economica sarà favorita dal sostegno di progetti incentrati sulle tecnologie di rete e sulla sicurezza comune.

Recovery Found: come accresce il bilancio l’UE?

Recovery go

Come accresce il bilancio l’UE? lo accresce con l’introduzione di nuove tasse europee. Le tasse ambientali, le tasse sulla plastica, la tassa digitale e la tassa sul reddito delle società produrrano un gettitto maggiore. Queste nuove entrate attueranno politiche nazionali di ricostruzione post pandemia. La ratio dell’allocazione dei fondi si basa sulle dimensioni dell’economia e sulle esigenze specifiche dei paesi più colpiti dalla crisi del coronavirus.

Vantaggi del Recovey Found

L’emissione di recovey bounds e un maggior gettito fiscale consentirebbero al Fondo un sostegno, a tutti gli Stati membri, di 1.5 trilioni di €. Una capacità superiore a quella dell’European Mechanism Stability. Lo strumento garantisce l’accesso ai finanziamenti a lungo termine ad un costo decisamente inferiore. Gli “azionisti” diretti del Fondo, ovvero, i paesi che affrontano la crisi da una posizione più favorevole, riceverebbero un rendimento che supererebbe il costo opportunità. Inoltre, nel medio-lungo termine, il Fondo realizzerebbe investimenti europei a vantaggio di tutti i partner, grazie all’aumento del potenziale di crescita e alla maggiore integrazione del mercato unico, riducendo il rischio di frammentazione economica e finanziaria all’interno dell’UE.

Perché l’EMS no?

riforma ESM

Ci sono molte risposte alla domanda perché EMS no:

  • L’attuale ESM si basa su un trattato intergovernativo ed è al di fuori del quadro dell’UE.
  • L’ESM è un meccanismo inadeguato nel fornire finanziamenti su larga scala, che soddisfino le esigenze strategiche dell’UE
  • L’istituzione è stata concepita per gestire le crisi, che colpiscono alcuni paesi dell’area dell’euro.

Uno strumento come il Fondo europeo di ripresa significa mobilitare più fondi dell’UE e rafforzare la fiducia nella continuità del progetto europeo. Il covid-19 ha esposto i paesi europei ad un maggior stress finanziario. Quindi è neccessario che si proceda con una maggior condivisone del rischio. Infine, questo è l’unico percorso verso un’autentica e genuina unione economica e monetaria.

Giuseppe Foti

Di giipsy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.