Apple è a lavoro sullo sviluppo di interessanti brevetti da applicare a l’auto del futuro, ovvero la Apple Car. In particolare, è prevista l’apertura dell’auto con l’Iphone attraverso un sistema noto come Ultra Wideband. Inoltre, la tecnologia di casa Apple prevede finestrini con funzioni per la privacy e retrovisori hi-tech innovativi. La tecnologia a banda ultra larga già presente negli Iphone 11 offre più precisione nel determinare la posizione dei dispositivi. Il brevetto in questione permette di determinare la distanza tra la vettura e Iphone o Apple Watch.

La combinazione di Bluetooth e Ultra Wideband consente nuovi sistemi di accesso al veicolo senza chiavi. In seguito vedremo come.

Il sistema bluetooth

Il sistema Bluetooth incluso anche negli Iphone potrebbe rendere gli smartphone delle chiavi digitali per aprire la macchina. A seconda del dispositivo e delle chiavi scambiate, il veicolo potrebbe consentire alla persona diversi privilegi. Per esempio, l’Apple Watch di un bambino consentirebbe l’apertura delle porte posteriori di un’auto. Invece, l’Apple Watch di un conducente potrebbe avere il controllo completo sul veicolo. La banda ultra larga, si utilizza per determinare le distanze con una precisione molto maggiore rispetto al Bluetooth.

Un altro brevetto…

Un altro brevetto di Apple prevede l’installazione di un sistema d’illuminazione dei finestrini. Ciò permetterebbe di modificare il loro stato e il passaggio della luce. Le persone dentro l’abitacolo possono cambiare lo stato della luce. La luce esterna non filtrerebbe. Guidatore e passeggeri possono vedere l’esterno della vettura, ma chi è fuori non vede nulla di quanto accade dentro l’abitacolo. Inoltre, è prevista la rimozione totale o parziale degli specchietti retrovisori. Questi sarebbero sostituiti da una telecamera fissata interna a l’abitacolo. La rimozione parziale prevede l’installazione di un sistema sensoriale che riconosce la posizione del volto del guidatore e farebbe estrarre gli specchietti automaticamente. Secondo Ming Chi Kuo Apple Car arriverà nel 2023. Però non si sa se si tratterrà di una vettura elettrica marchiata Apple, oppure un veicolo di un altro marchio con sistema di guida autonoma e altre tecnologie di Cupertino.

Giuseppe Foti

Di giipsy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.