Alfa Romeo progettiAlfa Romeo progetti

L’Alfa Romeo, l’industria automobilistica del biscione facente parte del gruppo Fiat (FACA) e ora di Stellantis è cambiata molto negli anni. L’azienda ha innescato un moto rivoluzionario con l’introduzione di nuovi modelli quali la Giulia, la Stelvio e la Tonale. Inoltre, quest’ultima rappresenterà l’incipit di un ulteriore rivoluzione a livello di stile, un ponte di collegamento tra il design attuale e quello futuro. In questo nuovo contenuto esploreremo quali saranno i futuri progetti automotive della casa del Biscione. Descriveremo i futuri modelli a livello di stile e di motore. Intanto, benvenuti su giipsy, l’informazione creativa in un click.

Il nuovo SUV Alfa Romeo

Il 2024 di Alfa Romeo segnerà il debutto del futuro Alfa Romeo B-SUV. Il modello dovrebbe arrivare ad aprile e non si conosce il nome. Abbiamo però un immagine che potrebbe rappresentare l’uscita di tale modello. Lo stile è caratterizzato da linee sinuose, tondeggianti e sferiche tali da esaltarne l’aspetto aerodinamico della macchina. Il frontale è aggressivo e sportivo allo stesso tempo con fari sottili e posti in modo diagonale, tali da richiamare delle sopracciglia inarcate che indirizzano all’ampia calandra triangolare centrale. Calandra oramai divenuta simbolo del logo che caratterizza e distingue le Alfa Romeo.

Alfa Romeo B SUV

A completare il frontale di questo nuovo modello sono le ampie bocche d’aria del motore. Esse si sposano bene con i fari e la calandra triangolare centrale. Il design è pulito, minimalista e essenziale nei dettagli. Come si presenta nel contrasto tra rosso e nero sembra già pronto a sfrecciare contro l’aria del vento. Questo Suv verrà presentato in due versioni, una più economica e l’altra premium ad elevate prestazioni. La prima si presume avrà un prezzo inferiore a 30 mila € con 156 cavalli a cui si aggiungerà anche una versione elettrica. L’altra, più performante avrà 240 cavalli. Questo B-SUV si presume sarà la versione entry-level dell’Alfa Romeo e a quanto pare preannuncerà un’ardua concorrenza a BMX X1, X2 e X3 e anche su Audi. Anzi, a mio modesto parere sul mercato vincerà a mani bassi senza problemi.

La nuova Giulietta.

La Giulietta si rinnoverà fra i piani di sviluppo e crescita del marchio Alfa Romeo. Tale rinnovamento vestirà i panni della Giulietta che continuerà a essere protagonista delle auto europee e continuerà a scrivere la storia del Biscione. La sportività che abbiamo visto prima con il B-SUV sarà implementata anche in questa nuova berlinetta. Sportività ed eleganza saranno i perni su cui ruoterà il nuovo stile di questa Giulietta, rendendola più accattivante, unica e in perfetto stile Alfa Romeo. Il render di Mirko del Prete di MDP Automotive, mostra come si presenterà agli occhi del consumatore tale modello. L’auto sarà elettrica al 100% e sarà prevista una versione top di gamma, la quadrifoglio verde ad alte prestazioni.

Per come si presenta sembra una Brera più grande. Invece sarà proprio una Giulietta. Anche qui i fari saranno sottili e inarcati e punteranno all’ampia calandra triangolare. Lo stesso stile dei fari sarà presente sul retro, però a differenza del frontale la linea dei led sarà continuativa e con il nome del modello al centro. Minimalismo ed Essenzialità caratterizzeranno questo modello, quasi a voler dire che tali concetti saranno i protagonisti nel ridisegnare il nuovo stile della nuova flotta Alfa Romeo. Il render è stato realizzato in collaborazione con Vizcom. La nuova Alfa Romeo Giulietta dovrebbe avere la coda tronca e un design pensato per sfruttare l’aerodinamicità.

Alfa Romeo Giulia: verso un nuovo restyling

Che sarà dell’Alfa Romeo Giulia? Tra i progetti della casa milanese rientra anche quello di di rinnovare lo stile e il design della Giulia. Come sarà? All’inizio di questo contenuto abbiamo parlato della Tonale e di come rappresenta un ponte di collegamento del design di oggi e del futuro. Ecco, la nuova Giulia importerà lo stile dalla Tonale che si adatterà in una nuova rinnovata berlina sportiva. Da cosa si evince ciò? I fari frontali e retro si ispirano alla Tonale, inoltre una novità della Giulia che la renderà distintiva dagli altri modelli è il tetto. Questo modello è caratterizzato da un tetto completamente a specchio. Si potrà godere della vista del cielo all’interno di tale berlina.

Questo dettaglio renderà più interessante l’auto dal punto di vista stilistico. Lo stile della nuova Giulia esalterà il suo carattere sportivo che unisce berlina e coupè in unico modello, design pensato anche per esaltarne la sua aerodinamicità del modello. Sarà prevista tecnologia più avanzata in questo nuovo modello funzionale a esaltarne il piacere di guida in perfetto stile Alfa Romeo e le prestazioni altamente performanti. Il modello sarà completamente elettrico. La versione entry level avrà una potenza di circa 350 cavalli, la Veloce di 800 cavalli e la Quadrifoglio potrebbe anche superare i 1.000 cavalli con prestazioni altamente sorprendenti per una berlina Alfa Romeo, nulla da invidiare a BMW e Audi, anzi sarà il contrario.

Dalla Giulia alla GTV. La nuova sportività targata Alfa

I progetti della casa milanese si estendono fino al settore delle Gran Turismo. Tra le novità del futuro a vedere la luce su un nuovo mercato sarà la nuova Alfa GTV. Sembra che tale modello sia ancora in fase di sviluppo e progettazione e sarà uno dei modelli più attesi. Anche questo veicolo insieme agli altri precedentemente contribuirà a rafforzare il Brand del Biscione orientandolo a un target di fascia alta. Come si presenterà questo modello? Sarà una coupè a quattroporte con una linea slanciata e dinamica, ispirata all’Alfa Romeo SZ per quel che concerne la coda tronca. Sarà una vettura performante e molto potente. Quello che resta da chiarire e su cui ancora c’è un velo d’ombra è: questa macchina sarà un nuovo modello oppure sarà presentata come versione più potente della Giulia? Non ci resta che aspettare per scoprirlo.

Considerazioni finali

Il nuovo anno e il prossimo futuro sarà ricco di novità per la casa del Biscione. Ci saranno new entry nel settore SUV e due o tre nuove berline, la Giulietta, la Giulia e la GTV. Questo segnerà il nuovo futuro dell’attuale flotta caratterizzata da Giulia, Stelvio e Tonale. Tuttavia, la Tonale rappresenta il futuro design delle prossime flotte di veicoli di casa Alfa Romeo. Infatti, come abbiamo visto dalle foto lo stile della Tonale si adatterà anche alle prossime berline di Giulia e Giulietta. Sportività ed eleganza si fonderanno in un unicum innovativo e originale che confluirà in un nuovo stile per Alfa Romeo. Ciò che ha caratterizzato il successo Alfa Romeo è anche il modello spider e per il top di Gamma la famosa 8c, il V8 targato Alfa. Nel futuro di Alfa sarà ma prevista la progettazione di una nuova spider e di una 6c, ovvero una 6 cilindri da 3.6 litri?

Di giipsy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright© 2023